PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io penso

Non mi appartiene più la tranquillità
e'l quieto vivere;
del sorriso neonato tengo fame.
Nella stanza buia sono
prigioniero del mio pensare vuoto.
E più non vivo.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/06/2011 11:16
    Malinconica
  • loretta margherita citarei il 28/12/2009 15:06
    molto bella ma quel tengo sfuma un po, piaciuta
  • karen tognini il 28/12/2009 09:46
    Introspettiva, ognuno porta nel propio cuore un bagaglio di sofferenza...!!!! molto bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0