PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu che vorresti

Tu che vorresti
una vita senza scrupoli
il tuo cuore libero dai soliti favori.
Tu che vorresti
una vita senza noia
vagabonderai prima che il mondo muoia.
Tu che vorresti
baciare lei su campi di grano
stringendo romanticamente la sua mano.
Tu che vorresti
credere in qualcuno
ma non ci sarà mai Nessuno.
Tu che vorresti
un pianeta con uomini perfetti
ti accorgerai che furono maledetti.
Tu che vorresti
percorrere il tuo cammino
zaino alle spalle e ancora bambino.
Tu che vorresti
volare godendo il paesaggio
di alberi del mese di maggio.
Tu che vorresti
conoscere amici più fratelli di prima
ma forse nessuno ti guiderà su quella Cima.
Tu che vorresti
cambiare le regole dello Stato
ma rimarrai per sempre un emarginato.
Tu che vorresti
gioire ad ogni gol
e poi ascolterai la voce di Mogol.
Tu che vorresti
ogni notte d'estate la luna splendente
"riflettere" gli occhi di certa gente.
Tu che vorresti
Giustizia per Carlo, Federico, Gabriele, Stefano e tanti altri ancora
riderai quando arriverà anche la "loro" Ora.
Tu che vorresti
essere poeta e leggere le tue poesie
aspettando che io misteriosamente le capissi.
Tu che vorresti
essere al Centro dell'Attenzione
ma un giorno scoprirai che è solo sublime Illusione.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 28/12/2009 14:52
    riflessiva, bella poesia, umiltà è indispensabile
  • Minalouche TS Elliot il 28/12/2009 12:20
    "aspettando che io misteriosamente le capirei." beh, a prescindere dal contenuto c'è un palese errore da correggere, inoltre usi troppi puntini, essendo in versi credo che già il fatto di andar a capo sia una pausa abbastanza lunga, utilizzar i puntini in modo così esteso rovina l'opera. Ovviamente è la mia opinione.
  • Vincenzo Capitanucci il 28/12/2009 10:40
    eheheheheheh... bravo Salvatore... che cuccata magica che hai fatto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0