accedi   |   crea nuovo account

Sei

Ti ho visto suonare vibrazioni sul il mio torace.
ricamarne il suono di
poesia e brace.
Ho visto danzare le tue mani sulla mia pelle
Appiattirne i dossi,
sognarne le stelle.
M’insegni la vita,
Svuotandola di segni,
le mie vanitose vampe,
gli stranimenti.

Sei una lacrima lucida
aggrappata ad un sorriso,
Ancorata all'essenza
che lentamente s'asciuga
impavida, perfetta,
assente.

Sei un arcobaleno che dipana le mie radure,
tenere le tue aurore,
luccicano strazianti d'oleandro e miele,
colorando i miei capricci,
le ragioni mai provate,
mai corrotte, mai troppo amate.

Sei l’angelo che confabula con il Diavolo,
ramingo di terre antiche
pasciuto, forte e magnifico,
nel ventre caldo di Dionisio
che t’insegno’ l’amore denso,
mentre leggera disegnavi pertiche
con il cuore acceso.

Sei lo sputo dolce delle stelle,
che m’ammalia di zucchero filato
incollandomi disteso
sul tuo fastoso prato di nebbie.

Sei tutto e non sei niente,
plettro immaginato
che vibra nel mio vanto,
sussurro mai iniziato
che sfuma dolcemente
sul mio canto.
Onirico sapore incontrastato,
che desta ogni aroma nel mio fiato.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Cristina Corsi il 10/06/2008 13:02
    Complimenti è stupenda soprattutto su ciò che esprime!!!
  • c m il 18/05/2008 05:22
    mi piace
  • Anonimo il 28/11/2006 09:23
    Sei. Che dire? basta leggere e annidarsi nel tuo pensiero.
    Carissimo Ivan, ti ringrazio per i tuoi commenti sempre importanti. .
  • Dora Millaci il 25/11/2006 12:27
    Il riferimento al plettro è un'interessante paragone. Non musa, ma plettro che mette in vibrazione le corde della lira... non fonte d'ispirazione, ma oggetto che dà vita allo strumento musicale. Complimenti: è bellissima.
  • Antonio Pani il 24/11/2006 17:46
    Bravo, intensa, quasi impetuosa, come molti dei tuoi scritti. A presto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0