accedi   |   crea nuovo account

Ieri

Oggi mi sono svegliato
ed il sole ho cercato,
ma a me si è negato.
Oggi ho capito che il pianto
non serve che a me,
per credere in una ragione,
pur sapendo che mai più
sarà uguale.
Oggi ho capito
che a volte un sorriso
arriva te
non per farti felice,
ma per renderti suo schiavo.
Oggi ho capito
come mai non sono riuscito
a pensare tutto ciò
che ho volontariamente detto.
Oggi ho capito molto,
ma in realtà,
non ho compreso niente.
Perché in me
niente è cambiato,
perché in fondo
è ieri che ho sbagliato!

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • karen tognini il 13/01/2010 17:03
    Piacuta..
    molto carina!!!! dagli sbagli.. pian pianino diventiamo saggi!!!
  • Jurjevic Marina il 29/12/2009 15:00
    Caro Danilo.. sempre felice di leggere i tuoi scritti incantevoli. Anche questa è una poesia molto riflessiva.. Avverto un grande dolore in te.. infondo, tutti portiamo i nostri dolori.. ma pochi riescono a descriverli come lo fai tu. Sono felice di poter leggere le tue poesie, le sento parte di me.
    Un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0