username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amore mai provato

Quarant'anni già vissuti
nel corpo ancor piacevole,
sguardo interpellante
in cerca di occhi che
infine incrocino i tuoi,
mani immacolate che
chiedono carezze da donare,
bocca disegnata che
di un'altra attende il suggello.
Hai vissuto troppi giorni
in cui il sole sorgeva
su desideri mai tramontati;
hai visto solo in versi,
eccessivi e melensi,
i fremiti di un amore
mai provato.
Non so affrontar la pena
di chi non sa l'amore;
serbandola nell'animo,
passo il testimone a chi,
leggendo in un minimo
vibrare dei tuoi occhi,
domani forse busserà
alla porta del tuo cuore.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0