username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Piano tu... violino io!

In questo pallido chiarore,
ascoltando un'eco di leggerezza

mi lascio ondeggiare tra le note
di un piano.

Io violino mi lascio suonare;
mentre attendo inquieto chi
per primo spezzi questa magia

e ne interrompa il ritmo.

Io violino mi lascio sfiorare
da un suono che mi placa
il respiro.

Si... da te mi lascio cullare
in quell'amplesso di sinfonie;

mentre mi accompagni unendoti
a me.

Piano tu... violino io,
che dolce connubio che sento
nel profondo del cuore

dove regna l'amore...

Ti prego

non lasciarmi solo stasera,
perchè con te mi sento rinascere

sotto lo sguardo di
quest'intrigante

luna...!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 30/12/2009 01:01
    Ops
    Buone Feste e 2010
  • Antonietta Mennitti il 29/12/2009 22:19
    Sei dolcissima Barbara... con tutti! Ma non esagerare perche' sei bravissima anche tu... davvero! Grazie di esistere amica!
  • Anonimo il 29/12/2009 21:54
    melodia celestiale... composizione scritta dall'amore di cui sei maestra indiscussa con le tue poesie... bravissima... hai composto un'opera decisamente sublime, bellissima Antonietta, davvero tanto.
  • Don Pompeo Mongiello il 29/12/2009 17:17
    Fantasiosa e bella. Brava e ti auguro un Buon Anno Nuovo
  • Jurjevic Marina il 29/12/2009 14:52
    Antonietta.. bellissima idea, una simfonia d'amore e della passione che lascia senza parole. Bravissima
  • Giuseppe Tiloca il 29/12/2009 14:26
    bellissima
  • Ruben Reversi il 29/12/2009 14:14
    una stupenda metafora d'amore, dove l'amplesso viene svelato! stupenda. tvb. Ruben
  • sara zucchetti il 29/12/2009 14:14
    Bella fantasia diventare protagonisti come due strumenti fantastici e creare una poesia melodiosa
  • giovanna raisso il 29/12/2009 11:41
    molto dolce Anto
    brava
  • loretta margherita citarei il 29/12/2009 10:26
    bel concerto piaciuta
  • franco buldrini il 29/12/2009 10:19
    Bella, intrigante e tanti altri commenti che non mi sento autorizzato a fare. Complimenti ancora
  • Auro Lezzi il 29/12/2009 10:13
    Orchestra voi...
  • karen tognini il 29/12/2009 10:10
    bellissima... molto passionale, brava!!!
  • Antonietta Mennitti il 29/12/2009 09:06
    Come un arpa melodiosa... sfiorata da mani sapienti che aleggiano... dove regna l'AMORE!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/12/2009 09:02
    Le cor de... non ti mancano Anto... ti vedo bene anche come Arpa... con un vestino celeste... ed un fiocchetto rosso... di intensa passione...
    Mi succede anche a me di avere qualche volta le lacrime agli occhi... quando scrivo qualche poesia... ma il più delle volte mi sganascio dal ridere...
    un abbraccio... dove regna l'Amore...
  • Anonimo il 29/12/2009 08:56
    Brava Antonietta... bella idea. Ti vedo bene come violino pizzicato dolcemente dolcemente... Un augurio ed un abbraccio.
  • Cinzia&Donato A4Mani il 29/12/2009 08:53
  • Antonietta Mennitti il 29/12/2009 08:53
    Come sarei come violino? Vincent?
  • Vincenzo Capitanucci il 29/12/2009 08:51
    Un bel concerto Anto... amami piano... lentamente... per sempre... se no sviolino... fra i raggi pallidi di questa luna...
  • Antonietta Mennitti il 29/12/2009 08:49
    Grazie Salvatore!
  • Salvatore Ferranti il 29/12/2009 08:46
    bella poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0