accedi   |   crea nuovo account

Fiori

Lascerò ai frutti di asfodeli
il compito di portare i miei desideri
e alle spine di una rosa
l'incarico di difendermi da certi pensieri
ma non permetterò mai
che mi si sfogli come una margherita
per capire se sono o no in grado d'amare
quando già il rosso dei papaveri
tinge il sangue del mio cuore.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 30/12/2009 00:48
    Un contrappunto di fiori e pensieri. Bella.
  • nicoletta spina il 29/12/2009 23:11
    Trasmettere pensieri con i fiori è cosa di poeti.
    E tu lo sei... con profumo di parole
  • Maurizio Cortese il 29/12/2009 21:04
    Normalmente i fiori sono portatori di sentimenti, ma qui la cosa è rappresentata con grazia e delicatezza.
  • Anonimo il 29/12/2009 17:43
    Stupenda!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/12/2009 17:23
    Piaciuta tantissimo... Paolo...

    un papa vero.. tinge di sangue il mio cuore...
  • karen tognini il 29/12/2009 14:25
    molto carina... profumata!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0