username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Viziosa

Il piano continua la sua sorte,
nell'aria aleggia un'atmosfera
di nostalgia
in un suono
soave ed elettrizzante nell'insieme.
China su di un cuscino
mi lascio trasportare
con la fantasia sognante
negli orizzonti irraggiungibili.
La musica ora è più acuta,
mi entra nella testa,
nell'anima e
mi porta finalmente
di là dalla realtà.
Ecco,
ora sono felice,
l'oblio è in me.
L'estasi del sogno
ho raggiunto.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Simone Scienza il 07/01/2010 21:32
    "Solo nei sogni gli uomini sono realmente liberi" (Robin Williams - L'attimo Fuggente)
  • augusto villa il 30/12/2009 14:57
    Veramente bella!... Eppoi mi associo al commento di Ugo.
    Complimenti.-----------------
  • Ugo Mastrogiovanni il 30/12/2009 14:39
    Sognare regala sfumature inaspettate, propone scenari mai visti, ed ecco che diventa una delicatezza estrema, qualcosa che nel mondo di oggi, dove i valori sono ben altri, si fa poesia.
  • Antonio rea il 30/12/2009 11:06
    Poesia stupenda, immagine dolce e surreale, illustrata con versi sublimi!! Brava!!
  • Paola B. R. il 30/12/2009 00:22
    È una bella immagine, quella che s'intravede dai tuoi versi!!!!
  • Salvatore Ferranti il 29/12/2009 19:24
    bella poesia, mi è rimasta dentro... splendidi versi
  • Antonietta Mennitti il 29/12/2009 17:30
    Che musica dolce e sublime e' questa poesia... molto bella davvero!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/12/2009 16:14
    La musica... il mare... la bellezza... ci portano in volo.. nel profondo di noi stessi... in uno stato di estasi...

    Molto bella... Karen...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0