accedi   |   crea nuovo account

Appuntamento con il destino

Scusa il ritardo
ho avuto difficoltà
a connettermi
con il mio interlocutore.
Forse ormai è troppo tardi
per arrivare in tempo.
Ma sicuramente è troppo
presto per non tentare
di arrivare.
Se l'appuntamento
con il destino
ha un ora segnata.
Quella degli altri
spesso non coincide
con la tua.
Solo la pazienza
di sopportare
da un senso
alle coincidenze
mancate.
Più o meno serie,
più o meno felici
che ci riserva la vita.
Organizzarci come
negli uffici pubblici.
Dalle.. - Alle.. - IL.. .
Prendendo appuntamento
ci potremo
ritentare domani.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Andrea Zotta il 11/01/2010 14:10
    Ironiche riflessioni.
    Complimenti.
  • karen tognini il 07/01/2010 10:37
    BELLA... VERA..
    IL DESTINO... NON HO MAI CAPITO
    SE SIAMO NOI
    A CREARCELO
    O SE E'IL FATO... FORSE TUTTE E DUE
  • Sarah K. il 05/01/2010 14:33
    Forte!!!
  • Anonimo il 05/01/2010 08:09
    Adesso che ho capito mi sembra anche più bella. Ciao
  • franco buldrini il 05/01/2010 01:52
    Prima sposato io... poi sposata lei... poi divorziato io... poi divorziata lei... poi convivenza io... poi...? ci potremo ritentare domani intanto la vita passa e ne vale la pena?
  • Anonimo il 03/01/2010 20:41
    ... mancato amore... scusa
  • Anonimo il 03/01/2010 20:40
    Un ironico resoconto di un mancato maore sognato, impossibile. bella ed originale. piaciuta molto, bravo classe!!
  • Anna Maria Russo il 02/01/2010 13:46
    il destino lo costruiamo noi giorno dopo giorno a seconda delle scelte che facciamo... molto bella
  • Antonietta Mennitti il 30/12/2009 07:53
    Il destino non ti viene mai incontro... decide lui per te Franco... nella buona e cattiva sorte! Bravissimo davvero! Colgo l'occasione per farti i miei auguri di Buon Anno!
  • Anonimo il 29/12/2009 18:34
    bellissima, ironica... una ventata di speranza descritta magistralmente... bella davvero. Grazie.