username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ecco cosa sei per me

Tu, il mio sogno ricorrente,
sopravvissuto anche alle notti più crudi,
dove l'abbaiar di cani randagi
cerca di distrarre il buio
e di far tremare le luci.
Tu, che fai nascere la mia insonnia
tra fate e demoni,
giungi all'alba del mattino
con le tue mani sui miei seni.
Tu, il mio silenzio più rumoroso
che riempi i vuoti più profondi,
sei il fulcro di quell'essenza
che da senso ai miei giorni!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 20/10/2016 09:40
    Un plauso sincero per questa tua stupenda.

13 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 06/01/2010 11:48
    Ah, l'amore!... Bellissima poesia!
    Un abbraccio e buon anno!...
  • giovanna raisso il 05/01/2010 15:13
    tu.. sogno e insonnia.. silenzio e rumore.. fulcro di vita
    dolcissima Pippi
  • Anonimo il 05/01/2010 15:00
    Canta l'essenza d'amore, invocazione che sgorga dal profondo. Stupenda.
  • Antonietta Mennitti il 05/01/2010 13:44
    Mi piace da matti!
  • Sarah K. il 05/01/2010 13:39
    Che bella!!!
  • Anonimo il 04/01/2010 13:53
    molto bella..
  • Anonimo il 30/12/2009 20:00
    Molto bella.. precipita in una vertigine e poi risale piena di luce
  • Vincenzo Capitanucci il 30/12/2009 11:09
    Fra Fate e Demoni... sei l'essenza... che da senso alla mia Vita...

    Bellissima Pippi...
  • Giuseppe Tiloca il 30/12/2009 10:51
    Sei molto brava
  • Anonimo il 30/12/2009 10:40
    Bella perchè scrivi col cuore in mano al posto della penna...
  • karen tognini il 30/12/2009 10:04
    molto, molto bella... mi piace, brava pippi...
  • Auro Lezzi il 30/12/2009 10:02
    Però a me il latrare dei cani randagi ispira positività.. Poesia veramente speciale pur se troppo malinconica...
  • Salvatore Ferranti il 30/12/2009 09:38
    piaciuta, una poesia coinvolgente

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0