PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Invidia

La dolce mano del vento
sfiora il tuo viso,
ed io lo invidio,
lo odio.

Il calore del sole riscalda
il tuo corpo lasciando
che io guardi in silenzio,
come un ladro.

Respiri l'aria e tutti
i suoi odori,
ma ignori il mio.

Ti guardo:
sei acqua che
disseta i miei desideri,
aria che dona respiro
ai miei pensieri,
sei tutto quel che manca
al mio vivere.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 09/06/2011 11:37
    carina e bravo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo il 13/10/2010 09:44
    un'invidia passionale.. molto bella complimenti
  • angela testa il 05/09/2010 14:44
    bellissimo finale... stupendo...
    letta con piacere...
  • Anna Maria Russo il 07/01/2010 00:07
    tristezza perchè manca lei al tuo vivere.. piaciuta
  • Rosarita De Martino il 12/10/2008 07:51
    Mi piace. Bravo!
  • lucia cecconello il 18/01/2008 22:50
    Bella dolce ciao
  • Gabriella Salvatore il 18/01/2008 22:37
    si sente la tristezza e il rimpianto, si sente l'assenza riempita di dolore.
    Bella
  • Valentina La Porta il 27/11/2006 11:56
    ... aria che dona respiro ai miei pensieri...
    quanta dolcezza.
    Ciao Valentina.
  • Ariberto Terragni il 26/11/2006 16:49
    Si sente il grande coinvolgimento emotivo dell'autore, la froza prorompente del desiderio che scavalca il raziocinio. Una poesia melodica, che però non mi sembra particolarmente originale in diverse sue figure.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0