PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un papà eccezionale

Un papà eccezionale
Con conosco che un padre eccezionale
e non fa a nessuno del male.
Le sue mani hanno la leggerezza di un elefante:
quando era piccola mi sembravano quelle di un gigante.
Lui va ogni giorno a lavorare,
e quando ha recupero con noi vuole giocare;
fra pupazzi, pentoline,
razzi e macchinine,
nel più disordinato cimitero dei balocchi,
fa ridere noi, due marmocchi.
Si tramuta di nuovo in bambino
come se fosse un bebè piccolino;
con noi i suoi pensieri sono svaniti,
perchè, la mamma  e noi siamo i suoi gioielli preferiti.
Non conosco che un papà eccezionale
dal cuore di miele, un papà ideale

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • andrea viliotti il 24/01/2009 21:32
    Amore difeso
  • Matteo Fam il 27/02/2008 15:02
    tuo padre deve essere molto orgoglioso di te però un consiglio quando scrivi attenta agli errori
  • Ugo Mastrogiovanni il 25/10/2007 18:07
    Eccezzionale, è una licenza poetica o un errore?
  • Anna G. Mormina il 13/09/2007 10:49
    Veronica, sei bravissima,
    la tua poesia mi è molto piaciuta, da grande farai la scrittrice?
    con simpatia!
    anna

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0