username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Anima

Anima straziata,
dilaniata da mille e più lacerazioni.
Buio.
Sprofonda nell'abisso dell'oscurità
cercando un appiglio per fuggire dalla paranoia,
dalla solitudine,
dalla vita.

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • francesca cuccia il 12/01/2010 18:49
    Prendi la mia mano Alessandra, la mano di una amica ti aiuterà.
    Un grosso abbraccio.
  • Donato Delfin8 il 09/01/2010 21:24
    Piaciuta. Auguroni
  • augusto villa il 06/01/2010 23:01
    Pesantina... Ma è bella proprio per quello, Alessandra!... La sensazione che arriva... arriva bene... È per questo che è bella!!!... Brava, senza troppi fronzoli...(a me piacciono così
    Ciaooooo!!!
  • Rino il 05/01/2010 10:04
    Per quanto profondo sia l'abisso sempre cercare gli appigli per risalire... "a riveder le stelle"... come disse uno veramente tosto... Brava, e... in gamba!!!
  • alessandra gazzi il 02/01/2010 09:16
    Grazie a tutti, siete sempre dolcissimi.
  • Adamo Musella il 02/01/2010 08:52
    Questo buio può nascondere il momento ma non l'eternità. molto brava Alessandra. baci
  • Anonimo il 01/01/2010 22:46
    5 Stelle per la tua bravura.
  • Anonimo il 01/01/2010 22:13
    L'anima costretta nel nostro fragile e limitativo corpo... scalcia inquieta perchè straziata dal ricordo della sua libertà
    Bellissima Alessandra!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0