PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un'altra vita

Ma tu, vorresti vivere un'altra vita?
E chi non lo vorrebbe!
Certamente si,
è la risposta che ognuno di noi darebbe
giù di getto, al primo impatto,
se ci fosse posta la domanda.
Ma poi, a ripensarci su,
ad essere sinceri...
ve lo immaginate voi,
dover ricominciare tutto daccapo,
cioè rinascere,
senza sapere quando, dove, e da chi?
E come dare una risposta
A domande del tenore:
quale nuovo aspetto avrò,
chi sarò, sarò famoso,
diverrò importante,
la mia salute sarà buona,
oppure vivrò da poveraccio, un disgraziato
trattato alla stregua di uno straccio,
o peggio ancora, una,
a "tenzonar con la sfortuna".
Incontrerà la nuova vita un'era di pace...
o ci sarà la guerra?
No, non m'interessa proprio,
meglio rimanere con i piedi
ben saldi
ed ancorati sulla terra.
Troppe le incognite, arrivare fino qui
è stata una fatica,
meglio restare quel che sono
per l'eternità
meglio accontentarsi
di quel che ci riserva l'aldilà.
Qualcuno pensa già alla storiella
della volpe e l'uva, non è così...
La prima volta, è stata un'altra cosa,
e chi lo sapeva che sarebbe nato!
Per di più, senza la possibilità
di scelta, e senza essere avvisato.
Non c'è stato il tempo e il modo
di porsi neppure una domanda,
è andata come è andata,
ci siamo ritrovati
"chiavi in mano e già su strada".
Le vite poi,
se ci pensate bene,
si somiglian tutte,
giù a contare i giorni,
i compleanni, soldi
proprietà, ricchezze e povertà,
a misurar le lotte e i sentimenti,
gli amori, i patimenti, ritrovarsi
a questionar con gli amici,
ad affannarci coi nemici,
studiare, viaggiare,
affrontare le stagioni del tempo
e quelle della vita,
per scoprire sempre
troppo tardi...
quando è bella che finita.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Laura cuoricino il 06/07/2010 19:49
    Emozionante e fa riflettere! Foà è magnifico, come sempre!
  • Alda Visconti Tosco il 02/05/2010 14:14
    bellaaaaaaaaaaaaaa!!!! piaciuta molto!!
  • Sandrino Aquilani il 02/01/2010 16:50
    Grazie per averla letta è un po' lunghetta... ma dovresti sentirla nell'interpretazione di Arnoldo Foà, ne fa veramente un gioiello. A presto.
  • Anonimo il 02/01/2010 14:17
    una vita a volte non è sufficiente per renderci consapevoli di quanto sia bella e importante... dover ricominciare... no, piuttosto cercare di migliorare del percorso quanto si è rimasto, facendo tesoro di quanto già abbiamo vissuto...
    Bella... tante riflessioni dopo averla letta... da rileggere ancora... ed ogni volta un nuovo pensiero riaffiora.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -