accedi   |   crea nuovo account

Il mio Natale

Il Natale ha aggiunto
un dono che non avevo:
non l'eccitazione che provano
i bambini davanti ai regali da scartare,
ma lo sguardo cieco
del mio nemico dichiarato.
Sono felice, mio Signore,
perché per quante imperfezioni
hai messo nella mia carne,
non hai inserito l'odio,
e forza mi hai dato
nei momenti della prova.
Grazie mio Dio,
per gli insegnamenti che
continui a darmi.
Grazie Cristo Gesù,
per non avermi abbandonato
ad un destino acre,
ma di avermi protetto
nelle maglie della tua Tenerezza.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • silvana capelli il 04/12/2011 13:25
    Bellissima, la trovo meritevole degli insegnamenti di Gesù!!
    Quando un uomo ringrazia Gesù per averlo sostenuto nei momenti della prova, è davvero un grande NATALE! BRAVO FABIO. L'umiltà è un grande dono. un caro saluto, tanti infiniti auguri per un meraviglioso NATALE...
  • Anonimo il 07/01/2010 22:40
    Sostenere lo sguardo del nemico senza cedere all'odio è prova di grande coraggio e umiltà. È pure questa una prova di amore, quale miglior modo di constatarlo in un avvenimento quale il Natale, quale modo migliore di santificarlo?
  • Viky D. il 02/01/2010 19:54
    Queste tue parole mi fanno riflettere, grazie mille.
  • Patty Portoghese il 02/01/2010 17:08
    Piaciuta molto per la vera intensità delle parole--
  • Anonimo il 02/01/2010 13:34
    .. sei un uomo che si guarda e si interroga.. che ogni giorno misura i suoi passi.. a volte anche
    abbassando lo sguardo ma con la forza nelle scapole di far uscire le ali..
    grande Fabio
  • Fabio Mancini il 02/01/2010 13:12
    Ciao, Amorina. Non capisco dov'è la cattiveria. A mio avviso la malvagità ottenebra il cuore e la mente, quindi anche i sensi (lo sguardo). Ma a te non è mai capitato di abbassare lo sguardo per nascondere le tue colpe, i tuoi limiti, le tue ineffficienze? Probabilmente no. Comunque sappi che non sono un Santo, né un buonista improvvisato, ma uno che cerca attraverso la fede di essere un uomo migliore. Saluti, Fabio.
  • Amorina Rojo il 02/01/2010 11:59
    un po' cattivella per essere così credente
  • giovanna raisso il 02/01/2010 11:10
    un cuore che non conosce odio è già miracolo di Dio..
  • Antonietta Mennitti il 02/01/2010 11:00
    Dio e' immenso Fabio e misericordioso! Ringrazialo sempre affinche' ti protegga dal male... e non solo nei momenti bui!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0