accedi   |   crea nuovo account

Il casinò della vita

Vendere il proprio corpo non è bello
non è niente rispetto alla prostituzione dell'anima

c'è la siamo giocata su un tavolo verde una fiche qualunque fra le tante

l'abbiamo persa
e non c'è ne siamo neanche accorti

pur continuando pieni di speranza ripetutamente ogni giorno a puntarla

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 02/01/2010 16:43
    enchanteè Vincent!
  • Giuseppe Tiloca il 02/01/2010 15:17
    Bravissimo vincenzo
  • Anna G. Mormina il 02/01/2010 14:42
    ... è proprio questo il punto, che nemmeno ci accorgiamo, a volte, di ciò che facciamo!
    ... verissima!!!!
  • Anonimo il 02/01/2010 13:53
    Anima... scintilla necessaria per dare vita al fuoco, per non brancolare nel buio... viene, troppo spesso, lanciata nell'ululato del vento... rotolando in un prato di sintetico verde, per spegnersi nel distratto niente...
    Poesia tragicamente bella, tragicamente vera...
  • Anonimo il 02/01/2010 13:27
    .. penso che ci aspetti da qualche parte.. di essere scovata e covata..
    molto bella
  • giusi boccuni il 02/01/2010 11:10
    io credo che non l'abbiamo persa, ma che ce ne dobbiamo creare una, che non sia data per dono divino, troppo facile, ma una da conquistare, da forgiare, da cesellare, da modellare, come fosse la materia viva che un artista trasforma in opera d'arte... ecco perchè ogni giorno puntiamo e rilanciamo
  • giovanna raisso il 02/01/2010 10:49
    .. faites vos jeux.. ma troppe volte vince il banco..
    bella
  • karen tognini il 02/01/2010 10:47
    Non so commentarla... molto profonda!!!!
  • Amorina Rojo il 02/01/2010 10:05
    si, è proprio così
  • Antonietta Di Costanzo il 02/01/2010 10:03
    Dire che sei un maestro è dire poco...
  • Anonimo il 02/01/2010 10:01
  • Anonimo il 02/01/2010 09:44
    Bellissima... piena di significato!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0