PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Adesso che lei non c'è

Le notti di passione,
di sguardi e carezze,
son finite.
Il cuore annega in lacrime amare,
per la sua partenza.
Una convivenza di una settimana
tra salute e amore
fa si che il vuoto crei più dolore.
Bei giorni son passati,
tanto si è capito,
l'amore e il desiderio
di ogni momento insieme è aumentato
rendendo sempre più dura una partenza forzata.
Giorni indimenticabili
rimangono nel mio cuore
fino a quando tornerà nelle mie braccia
piene d'amore e continuare a riempire il mio cuore di lei.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • francesca cuccia il 03/01/2010 09:16
    Grazie Salvo,
    grazie Antonietta,
    siete dolcissimi.
  • Antonietta Mennitti il 03/01/2010 09:13
    Mi spiace Francesca... ma restano i bei ricordi che ti accompagneranno nei sogni. Lei è in te... conservala nel cuore!
  • Anonimo il 02/01/2010 22:58
    sono molto rammaricato nell'apprendere della tua tristezza, ma se è solo uno scorcio di sole che si nasconde dietro una nuvola presto sarà sereno, pregherò il vento perchè soffi via il cirro che ti ombreggia. ciao amica mia. salva.
  • francesca cuccia il 02/01/2010 21:51
    Grazie Anna Rita.
  • Anonimo il 02/01/2010 21:48
    Adesso che lei non c'è... scrivi poesie d'amore più forti e intense per colmare il vuoto, l'altra metà del cuore e poter così continuare a vivere, respirare, amare... lei...
    Dolcissima poesia. Complimenti Francesca
  • stefania saglioni il 02/01/2010 21:46
    Solo momentaneamente... son finite! Ti amo.