username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Congedo

Dolore ti riconosco
anche se ti travesti da tedesco
se sto con gli occhi socchiusi
un motivo c'è
e non è banale
lo sforzo per tornare normale
richiederebbe troppe energie
e non ho nemmeno fatto colazione
stamattina
ti chiudo in un angolo
e apparecchio
voglio nutrirmi ma di cose genuine
non so che dirti
vecchio dolore
cercati un altro albergatore
io ho messo tutto in vendita
sto per partire
addio
stammi bene
non mandarmi cartoline
d'ora in poi non avrò indirizzo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Francesca La Torre il 05/01/2010 19:13
    Mi é piaciuta moltissimo! Non so aggiungere altro.
  • Anonimo il 05/01/2010 14:54
    Originale ed ironica, denuncia un bisogno di cambiamento interiore. Molto apprezzata.
  • Anonimo il 03/01/2010 13:39
    Bella, non ti far piu trovare.
  • giusi boccuni il 03/01/2010 12:11
    sono d'accordo, "voglio nutrirmi ma di cose genuine"
  • karen tognini il 03/01/2010 11:24
    CIAO SALVATORE!!!!... MOLTO BELLA... UN MODO ORIGINALE DI MANDARE AL DIAVOLO RICORDI DOLOROSI DEL PASSATO...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0