PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Napoli per me

Tu che risorgi mille e mille volte al giorno,
tu che vivi, respiri e combatti, tu che canti e ti passa tutto, tu
che ti muovi frenetica al suono di mille
mandolini.
Tu così seducente e appassionata, che ti lasci
corteggiare dal sole e accarezzare dal mare,
tu così carnale e innamorata.
Tu sempre pronta a perdonare chi ti offende
e chi ti sporca, chi ti compra e poi
ti vende al miglior offerente.
Tu e il tuo cuore grande come il mondo, tu che accogli
tutti alla tua tavola, tu che aspetti i tuoi
figli lontani affacciata al balcone di una notte
che si, passerà, ma... quanto lunga sarà?
Io non sono nata da te, ma ho i tuoi colori e i tuoi capricci,
il tuo sorriso, i tuoi amori e le tue speranze.
Un giorno verrò a trovarti e andrò in quei luoghi che ho
visitato solo con la fantasia.
Aspettami Napoli, come io aspetto te da una vita.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • Fernando Piazza il 25/05/2011 08:20
    Vedi Napoli e poi muori! Bellissima dedica per una città meravigliosa.
  • denny red. il 28/03/2010 01:48
    forza napoli!! ooo.. mama.. mama.. sai! perchè! mi batte forte il cuor.. ho visto.. ciaooooo viky bella napoli!! in passato ancor di più.. con diego arrmando el PIBE DE ORO!!! bella poesia brava!!
  • ciro botta il 19/01/2010 15:56
    davvero bella e poi detto da un napoletano come me può essere una spinta in piu. Purtroppo napoli e i napoletani vengono quasi sempre presi di mira ma io vorrei ricordare a questa gente di non fare dell'erba tutto un fascio. Ancora complimenti comunque se ti va passa sul mio profilo ne ho pubblicata una simile
  • B. S. il 14/01/2010 14:16
    Che meraviglia, una descrizione passionale e dolce insieme...
    Brava.
  • pippi calzelunghe il 13/01/2010 23:39
    waw, stupenda. io nemmeno sono nata là, anzi molto lontano ma lo amo, da farmi impazzire delle sue pazzie le quali è unica così, nel bene nel male, nel peggio e nel meglio... d'altronde come si fa a non amarla. mi hanno colpito questi versi. di nuovo, stupenda
  • Francesco Vitolo il 13/01/2010 15:24
    te la scrivo così come me la ricordo cantandola a mente

    Una carrozzella che porta i turisti a spasso per Napoli
    e il conducendo parla e spiega...

    quanne sta a santa Lucia (quando arriva a...)
    signurì ce dice a nui (signori dice a noi)
    ca se stava a casa mia (qua sorgeva casa mia)
    so rimaste sultant'io (ora rimango solo io)

    e chiagnenne chiagnenne s'avvia (e piangendo piangendo si avvia)
    pecchè a nustalgia (perché a Napoli la nostalgia )
    fa preste a finì (fa presto a finire)

    baste ca ce sta o sole (basta che c'è il sole)
    ca c'è rimasto o mare (qui c'è rimasto il mare)
    na nenna a core a core (una ragazza a cuore cuore)
    e na canzone pe cantà (e una canzone per cantare)

    chi ha avute avute avute (chi ha avuto...)
    chi ha date ha date ha date (chi ha dato...)

    scurdammece o passato (scordiamoci del passato)
    simme e napole piasà (siamo tutti di Napoli paesani)
  • Aedo il 12/01/2010 00:18
    Una dedica meravigliosa a una città ricca di profonda umanità, ma anche martoriata da piaghe che lasciano il segno. Bravissima!
    Ignazio
  • Andrea Zotta il 11/01/2010 13:33
    Bella dedica.
    Complimenti.
  • karen tognini il 11/01/2010 08:53
    Molto bella... brava... Napoli è magica!!!!
  • Anonimo il 10/01/2010 21:57
    Bellissima dedica a una cittò. Grazie de commento. Ciao
  • Antonietta Mennitti il 07/01/2010 13:20
    Napoli l'adoro Viky... e vado anche spesso. Incantevole, anche se caotica, ma la preferisco!
  • Anna Maria Russo il 07/01/2010 07:55
    Bellissima città Napoli... città colorata e suggestiva...
  • giovanna raisso il 06/01/2010 22:19
    concordo con Caffe.. ma Napoli è Napoli.. si ama o si odia.. ne hai reso un quadro toccante a cui manca il pino, il mare, il Vesuvio.. ma urla amore e dolore..
    bellissima Viky
  • Rino il 06/01/2010 21:14
    Non mi sembra strano, sai: è possibile che cio' accada. Succede anche a me di vivere una struggente malinconia che qualcuno chiama "la nostalgia del presente" nei riguardi di un luogo che stuzzica i nostri sogni...
    Visto che vuoi andarci, spero di incontrarti, un giorno, nella splendida via Toledo (che, tra l'altro) ha ispirato un'altra mia poesia "Schegge d'anima".
    Quel tempo non più giovane e innamorato è il mio, Viky... ed è così diverso dal mio oggi.
    Mi fa un gran piacere che mi abbia inserito tra i tuoi amici... io ho fatto altrettanto!
  • Anonimo il 06/01/2010 01:57
    Napoli, ma potrebbe essere qualsiasi posto del mondo a gioire per tanto amore... brava!!!!
  • Sarah K. il 05/01/2010 14:36
    Bella bella!!!
  • Cinzia&Donato A4Mani il 04/01/2010 01:53
  • Anonimo il 04/01/2010 01:23
    una città che senti come tua nel profondo dell'anima, una città colorata polimorfa che hai eletto come tua patria. complimenti, ciao
  • Rino il 03/01/2010 23:07
    Napoli la conosco io... e ho quasi la certezza che la conosca bene anche tu, per come l'hai tratteggiata... Io l'ho vissuta e la vivo, ma quanta differenza tra quel tempo giovane e innamorato dal tempo di oggi, che non ti dico com'è... eppure, ancora respiro angoli di strada e luci e suoni e colori, e ancora mi tornano in mente volti amati...
    (Scusami se mi permetto... vorrei suggerirti di leggere la mia "Un amore", che ho scritto proprio prendendo ispirazione in strada, al Vomero)
  • Paola B. R. il 03/01/2010 16:07
    Non conosco Napoli e questo aspetto di lei, mi affascina molto!!!!!
  • Fabio Mancini il 03/01/2010 15:06
    Forse hai ragione: Napoli il cuore della vita; Napoli la città svenduta! Un caloroso abbraccio da Roma. Fabio.
  • Anonimo il 03/01/2010 12:22
    Si sente il calore, si vede il colore del sole in questi bellissimi versi.
  • Anonimo il 03/01/2010 10:25
    Bella dedica ad una città che ami geneticamente... apprezzata!
  • loretta margherita citarei il 03/01/2010 09:49
    bellissima dedica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0