PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La notte senza te

In un letto freddo,
mi addormento.
Senza i tuoi abbracci
che mi riscaldano il cuore.
Gelido cerca te.
Il silenzio intorno
non ha parole o sorriso
che possano farmi compagnia
e riscaldarmi l'anima che,
senza te si rinchiude nel silenzio
e in sorrisi inutili.
Spengo la luce,
mi giro,
tu non ci sei!
Chiudo gli occhi,
spengo il cuore
in una notte vuota d'amore.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 04/01/2010 01:55
  • Anonimo il 03/01/2010 23:52
    Bellissima poesia in cui è descritta bene questa mancanza dell'amata. Brava
  • Adamo Musella il 03/01/2010 11:26
    Misuriamo la mancanza in quell'attesa che attraversa le regioni del nostro cuore. che dolce che sei Francesca. un bacio.
  • francesca cuccia il 03/01/2010 10:55
    Dolce raggio di sole,
    tu mi illumini,
    tu mi spegni, di vita e d'amore.
    Sono il niente senza te,
    il freddo mi assale,
    il vuoto mi spegne,
    perchè la mia fonte...
    STELLA.
  • stefania saglioni il 03/01/2010 10:47
    Spengo la luce... mi giro... non ci sei! Chiudo gli occhi... spengo il cuore! Tutto uguale Francè, tutto reale, tutto... senza senso quando si è lontani. Davvero bella e sentita nel profondo del cuore, così come l'hai scritta.
  • francesca cuccia il 03/01/2010 10:44
    Grazie amici,
    la vostra presenza calorosa mi aiuta tanto un abbraccio.
  • Anonimo il 03/01/2010 10:41
    E scommetto che hai i piedi freddi... conosco, purtroppo, queste sensazioni... ma sono sicura non dureranno e allora stringi i denti e sorridi!!!
    Un abbraccio!!
  • Anonimo il 03/01/2010 10:32
    Ma resta sempre la speranza che questo momento sia solo un momento e non altro.
    Bei versi dove si evince con molta chiarezza questo distacco che fa tanto male.
    Passerà e le notti saranno ancora piene di voi.