PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Avanti pagine bianche forza a chi tocca

Un Poeta
non si attarda mai
sulla creatura
appena partorita

nella sua mente
immediata mente
la straccia

vola
già
in turbine maledetto d'affamato insoddisfatto predatore

sui vergini candori

di un prossimo foglio bianco

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • karen tognini il 08/11/2011 12:45
    ahahah.. SODDISFATTI... ma con il raffreddore doddisfatti... ahahah
  • karen tognini il 08/11/2011 12:44
    Bellissima Vincenzo... non si è mai doddisfatti e si pensa sempre alla poesia ancora da scrivere...)
  • Cinzia&Donato A4Mani il 04/01/2010 01:59
    Vero Vincè
  • Anonimo il 03/01/2010 20:46
    stragrande verità... c'è come una frenesia di andare avanti, quello che s'è fatto passa... diciamo che siamo proiettati nel futuro. Ciao Vincenzo... buona notte.
  • Anonimo il 03/01/2010 19:44
    ... si sono d'accordo Capitano..
  • Diallo Mamadou " Kenz " il 03/01/2010 18:58
    condivido pienamente
  • Anna G. Mormina il 03/01/2010 17:32
    ... è bello un foglio bianco su cui scrivere... poesie e altro ancora...
    ... molto bella!
  • giuliano paolini il 03/01/2010 15:03
    la vergine sogna il dolce amante l'amante la dolce vergine
    il dolce si autopilucca e frattanto gode
  • Anonimo il 03/01/2010 13:50
    È proprio vero, molto bella Vincenzo.
  • loretta margherita citarei il 03/01/2010 13:40
    ottima
  • Vincenzo Scognamiglio il 03/01/2010 12:17
    Mai si frena la mano, mai sazia la mente e la penna trasformata in tasti troverà spazio bianco e infinito in cui scrivere... e scrivere... e vivere. Bella.
  • karen tognini il 03/01/2010 11:08
  • giusi boccuni il 03/01/2010 10:53
    proprio così... poeti divoratori fame lì ci...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0