accedi   |   crea nuovo account

Nell'aria

Sospesi a mezz'aria
un arcobaleno di stelle
cadenti lentamente scende
giù, posandosi su di noi;

mentre il nostro amore
come arsura senz'acqua
ci disseta.

A nulla vale il ritrarsi dei
nostri corpi senza veli

con quel rumoreggiar del cuore
che spinge d'amore
ogni sussurro.

Nell'aria amore
ne senti l'odore?
Io si...

ed è come sentire
nient'altro che una brezza
leggera che anticipa
il tuo arrivo...

Nel profondo del cuore!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • giovanna raisso il 03/01/2010 19:38
    bella.. per me sensuale al punto giusto e con grande sentimento..
    bravissima Anto
  • Antonietta Mennitti il 03/01/2010 18:56
    Grazie tesoro!
  • Ruben Reversi il 03/01/2010 17:23
    un amore di memoria che descrivi con grande intensità... bravissima.
  • Luisa Gelmini il 03/01/2010 14:43
    è ancora peggio dell'altra questa...
  • loretta margherita citarei il 03/01/2010 13:24
    molto romantica piaciuta
  • Anonimo il 03/01/2010 12:51
    Questa mi piace.
  • Anonimo il 03/01/2010 12:22
    Quelle stelle che cadono e si posano sugli amanti : le ho lette come l'espressione della parte più profonda degli esseri umani che grazie all'amore si muove, li permea di sè e li conduce. Poco dopo c'è infatti l'accenno al cuore, al profondo A niente vale il loro ritrarsi, perchè i corpi sono senza protezione. Bella poesia.
  • Vincenzo Scognamiglio il 03/01/2010 12:12
    Molto bella, complimenti.
  • Auro Lezzi il 03/01/2010 12:08
    Che bel respiro che mi hai fatto fare.. Antonietta..
  • karen tognini il 03/01/2010 11:11
    BRAVISSIMA... piaciuta!!!!!!!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0