accedi   |   crea nuovo account

Rabbia

Troppa rabbia nelle vene.
La marea si alza,
il fiume s'ingrossa.
Il cuore crolla
stordito dal fragore dei pensieri.
Come vorrei un'altra luna,
la vena si spezza.
Sangue dappertutto
o, forse, solo rabbia che esce
ma la notte mette l'abito più scuro.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0