PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scemare nel volante Sogno

Scemo
in meravigliosa mente

detonando
in fulmini

e rallentati tuoni

Iddio
chissà dove

in un mondo
di bianca ovatta

Tutto mio

inimmaginabile
da concepire
se Uno non è già stato nell'Uno carpito

quello
della folle cosciente
favolosa
idiozia

dove
in ogni dove
una coraggiosa forza
sogna per te
principeschi
talami talari

talmente amati

da un infantile paradiso

da far letti a castello
eterna mente
volanti

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 04/01/2010 20:50
    ... trovare e fermarsi in uno splendido, infantile paradiso...
    ... dolcissima!!!!
  • Anonimo il 04/01/2010 12:11
    Amo il tuo sognare e trasportare
    Grande Vincenzo
    ciao
    Angelica
  • cesare righi il 04/01/2010 10:29
    Ciao vince, ben ritrovato. Leggo e rimango sempre stupito della tua magnifica magia
  • Anonimo il 04/01/2010 09:39
    iddio chissa dove.. forse n un mondo di ovatta bianca.. che io non oso neanche immaginare.. ma nel quale oggi vorrei scemare... lontana dalle tombe che aspettavano fiori.. che invece respirano solo malinconia..
    sei grande capitano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0