PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi scorgo nello specchio

mi scorgo nello specchio
e rivedo un po' i tuoi lineamenti
quell'espressione dolente ma fiera
quell'aria sognante
i capelli bianchi

mi rivedo nella maturità
sempre più simile
alla tua minuta figura
di donna anziana e fragile

rivedo te madre nel mio viso
nella mia anima
ora che da un po' sei mancata
mi rivedo in te
nel tuo ricordo
e ne sono felice
perché tu vivi ancora in me

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 04/01/2010 14:12
    dolcissima poesia, commovamente
  • Anonimo il 04/01/2010 09:42
    Toccante... io purtroppo assomiglio a mia madre solo nell'animo... ti invidio piero, questo tua è una bella poesia d'amore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0