accedi   |   crea nuovo account

Un fiume di vita scorre controcorrente verso l'Unità sfociata sfasciata via da un No

In questo mondo di Usa getta uccidi e sfrutta
mi affeziono alle persone

a volte dimentico i loro nomi
non il volto dei loro occhi

sono profondamente incisi nella memoria
dove l'essere è un santo si
in un febbri citante eccitante bacio di quartana luce

di Un seriale cuore malato scorrente in Un eterno fiume verso la Sor gente serale

d'acque spontanee bollenti in rapide di tu muli sabbiosi di molteplici tumultuosi esplosi attimi

dalle luminose trasparenze di speranze color salmo ne risa lenti le sacre immense cascate

dell'Amore

immerse nelle gioiose insenature solari del Se

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 20/03/2010 19:14
    bellissima opera.
    a rileggerci presto.
    sabrina.
  • Cinzia&Donato A4Mani il 05/01/2010 01:09
    Bravo Vincè
  • Fernando Biondi il 04/01/2010 20:06
    sempre controcorrente, bravissimo
  • Anonimo il 04/01/2010 18:53
    Ecco la nostra Unità... bisogna andare controcorrente come i salmoni... sei grande, Vincenzo. Bellissima... lasciamo stare Usa e getta, sai come la penso!!
  • Anna G. Mormina il 04/01/2010 18:33
    ... caro Ta Lì, anche io mi affeziono alle persone... penso non sia grave vero?... anzi!!!
    ... splendida!!!!
  • Anonimo il 04/01/2010 13:46
    Vincenzo ormai oltre che dire che sono belle che altro aggiungere... poi sembrei un nastro inciso...
    Bella
    Piaciuta
    Apprezzata
    Stupenda
    Ottima
    Meravigliosa
    Incredibilmente bella
    Dammi dieci crediti + 2 per le stelline
  • loretta margherita citarei il 04/01/2010 13:46
    molto piaciuto il verso non dimentico gli occhi, ottima poesia
  • Amorina Rojo il 04/01/2010 13:39
    da approfondire quell'Usa getti uccide sfrutta... se è come penso ti eleggo Monstrum(primus inter pares)
  • Amorina Rojo il 04/01/2010 13:36
    anche questa l'ho capita... basta leggere il titolo che spiega tutta questa mera.. vigliosa poesia. bacio
  • Antonietta Mennitti il 04/01/2010 13:08
    Sono inguaribile Vincent... e lo sai perchè ?: perchè voglio bene a tutti... proprio come te! Piaciuta!
  • Anonimo il 04/01/2010 10:45
    Buongiorno Vincenzo... sai lo specchio dell'anima non si può dimenticare...è il tutto di una persona specialmente se le vuoi bene o la ami... hai perfettamente ragione!!
  • karen tognini il 04/01/2010 10:20
    VINCENZO... IO MI DIMENTICO SOLO DELLE PERSONE CHE NON MERITANO.. LA MIA ATTENZIONE... PENSO SUCCEDA COSì ANCHE A TU...!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0