PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Destino

Difficile paragonarlo ad un amico
ma anche a un nemico...
in fin dei conti
senza accorgertene
programma i tuoi eventi

... e belli o brutti che siano
devi esser pronto a metabolizzare
ogni circostanza

può sembrare dispettoso
ma d'altronde...
misteriosa è la sua indole
non comunica
non anticipa
dà solamente il benservito

... spetta a te assecondare o denigrare
le sue scelte
da lui non puoi scappare
provare a cancellarlo, è possibile
ma sarà sempre lui il primo
a cancellare te.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 02/03/2010 09:52
    Le scelte del destino le dobbiamo fare nostre. Non c'è altro da fare che partecipare per non subire. Ottima poesia.
  • francesca cuccia il 27/02/2010 17:22
    Siamo noi il destino, dobbiamo seguirlo quando arriva, mi piace.
  • loretta margherita citarei il 04/01/2010 13:59
    non credo al destino, credo nella capacità di dirigenere noi gli eventi.