PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mareggiata

Poni
le tue labbra bagnate
sulla mia bocca
amareggiata

arenata
salata

mortificata
dalla sabbia

Mare
inondami
di nuovo

dal tuo profondo
seno
di
materne
acque

ridonami
vita
d'onda

movimentati argentati baci

ad un immenso sorriso cetaceo completamente spiaggiato

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anna G. Mormina il 06/01/2010 15:58
    .. movimentati argentati baci..., ,,, che bello lasciarsi cullare dal mare...
    ... splendida!
  • M. Vittoria De Nuccio il 06/01/2010 11:22
    ... Mare innondami di nuovo... meravigliosi questi tuoi versi, Vincenzo...
  • Antonietta Mennitti il 05/01/2010 13:26
    Mi piace da morire...
  • karen tognini il 05/01/2010 13:17
    SPLENDIDA... SEI BRAVO...
    ARRIVI DRITTO
    AL CUORE
  • Sarah K. il 05/01/2010 12:58
    Che bella!!!
  • Anonimo il 05/01/2010 12:21
    meravigliosa... mi son riflessa in quel turbamento... chiedendomi... dove sei vita... dove sei coscienza... dove l'emozione... la luce negli occhi, quella di quando ero bambino... l'entusiasmo di scorgere in ogni alito di vita... una sfumatura nuova...
    artefici certo, del nostro destino, ma quale la direzione per incontrarlo... vorrei discorrere con lui in privato... solo qualche parola... ora ho delegato oltre il vento anche il mare... saranno messaggeri... ed io attendo...
    Meravigliosa.
  • Anonimo il 05/01/2010 10:56
    ... dal prondo seno di materne acque, in questi versi c'e tutto
  • Anonimo il 05/01/2010 10:26
    Buongiorno Vincenzo!! Ma che arenato... tu sei pesce sempre in acqua d'Amore e così resterai a vita!! Un abbraccio..
  • Anonimo il 05/01/2010 10:03
    Stupenda... ma tu non sei spiaggiato Vincenzo... forse cetaceo si ma arenato mai! Questa tua bella poesia è pure molto musicale come l'onda del mare che piace tanto a me. Ciao magister

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0