username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il deserto un miraggio

Il deserto inizia sulla punta delle nostre dita
sull'unghia graffiante

in ogni granellino di sabbia sfuggente
c'è una oasi
sperduta

nella memoria del Sole

stendi
la tua calda mano

M'i raggio
sull'orma decentrata

non abbandonare la mia anima seppellita nell'ombra
d'una S finge

chiedi
alla notte
il giorno

"Do man-da

perché il filo bianco
dell'Alba nera è rossa nel Tramonto?

rispondimi guerriero
ed avrai salva la vita
in questa era"

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0