accedi   |   crea nuovo account

La beffa di uno spasmodico mondo

Se hai capito fino in fondo
la celata natura del mio essere
Amore

bacia lenta mente

mentre batti le tue mani
in festa

le mie ali di carbone

non bruciare il tuo cuore
in un doloroso rapido spasmo

cuocilo lentamente
nel fuoco di dolci baci

dalle braci sotterranee del mondo
sboccia
in Te

mio amato luminoso spasimante

un manifesto fiore di dì amanti

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 07/01/2010 18:40
    .. si ho capito bene fino in fondo..
  • Amorina Rojo il 06/01/2010 20:09
    vincenzo, ho pensato all'amore tantrico... non so perchè, non so perchè... bella. domani pubblico Lupo Mannaro... ecco, lui è il tuo duale, lo voglio un po' prendere in giro
  • Anna G. Mormina il 06/01/2010 15:05
    ... fuoco di dolci baci... luminoso fiore di diamanti...
    ... dolcissima!
  • Anonimo il 06/01/2010 12:13
    Buongiorno Vincenzo!! Meraviglia in versi...
  • karen tognini il 06/01/2010 12:08
    MERAVIGLIOSO VINCENZO...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0