PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frammenti di un'esistenza

Solo, senza una meta.
Impassibile. Distaccato.
Nulla più ti preoccupa.
Nulla più ti fa paura.
Nemmeno l'odio.
Ѐ passato.
Non un colpevole, né una motivazione.
Nei tuoi occhi solo terrore.
Parenti, amici...
Polvere sottile... impalpabile
Nell'aria ghiacciata.
Corpi assiderati nella neve.
Freddo, fame, filo spinato
Cuore indurito, lacrime pietrificate.
Silenzio. Rassegnazione.
La tua vita, difesa da ogni tortura.
Vani gli sforzi. Vane le fatiche.
Ѐ rimasta lì. Racchiusa per sempre nel Lager.
Il desiderio di essere diverso.
Anche quello è superato.
Religione. Razza.
Migliore o peggiore.
Teorie insensate che non avranno mai una risposta.
Destinate ad inseguirsi in eterno.
Continuando a tingersi di medesima, immutabile sofferenza.
Ieri. Oggi. Domani.
Tu uomo senza tempo.
ti ritroverai solo.
Inutile chiedersi il perché.
Il tempo scorre.
Le stagioni passano.
La storia si ripete.
Il dolore. Non così lontano.
Non così vicino da ricordare.
La speranza...
Ormai tra le nubi è solo mera illusione.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • antonio castaldo il 06/06/2010 10:33
    temi significativi... molto ben trattati.
    piaciutissima
  • giovanna raisso il 07/01/2010 02:35
    religione, razza.. toccante in quell'"inseguirsi in eterno.."senza una ragione.. senza tempo.. in un dolore ormai senza memoria.. nessun colpevole.. e tutti colpevoli!
    bellissima
  • Aedo il 06/01/2010 23:54
    È veramente assurdo che l'uomo si sia comportato in modo così efferato e animalesco nei confronti di suoi simili. Ci chiediamo: come è stato possibile ciò? E nessuno ha alzato un dito, per fermare questo orrore, neanche il Papa!!!
    La tua poesia è una testimonianza di grandi verità. Grazie!
    Ignazio
  • Anonimo il 06/01/2010 22:19
    Tristemente rievoca la Shoah ed ogni forma di razzismo. Molto apprezzata per il messaggio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0