PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sei un cubo dalle sette facce 617

Acuminati
Triangoli

desertici
fiori
dalle foglie
di mitologica
mistica
Agave

in agar-agar
di Agra
su rossa
parietale Ave

Nuovi
Test a mentali

costruiti
su perfetti
solidi quadri
piramidali

Ellenici
Platonici
Aristo teli ci
in Parallelismi
Cristiani

forano
sfiorando
la pace
di Un
dionisiaco
cielo
d'Amore

mentre
di Vita
m'arrampico
in mirabili
"mirandole"
di trasparenze
gold
nel solare
mio essere
ente
di grattacielo

luce

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anna G. Mormina il 09/01/2010 18:47
    ... un triangolo in effetti è scomodo, meglio un cubo!
  • Anonimo il 07/01/2010 22:44
    io non capisco... la tua poesia... magica come sempre, compresa questa, ne fai oggi un fatto spigoloso... troppi angoli... nuovi... rispetto ai tuoi comuni morbidi tonti...
    bella comunque... ma...
  • Dolce Sorriso il 07/01/2010 21:10
    Vince...
  • giusi boccuni il 07/01/2010 19:56
    madonna... e qui ci vuole il traduttore simultaneo!!!
  • Ruben Reversi il 07/01/2010 15:26
    COME SEMPRE, VINCENZO RIESCI A PENETRARE L'ANIMO IN TUTTE LE SFACCETTATURE.
    TESTO BELLO E INTENSO. UN ABBRACCIO RUBEN
  • Anonimo il 07/01/2010 15:16
    Aliena geometria su tracce mitologiche e storiche per folleggiar di parole e vita
    Magistrale!
  • Giuseppe Tiloca il 07/01/2010 14:40
    Bellissima,
  • loretta margherita citarei il 07/01/2010 14:10
    solo tu potevi inventarti un cubo a 7 facce, ottima cap
  • Cinzia&Donato A4Mani il 07/01/2010 10:37
    Imbriakato Vincè
  • karen tognini il 07/01/2010 09:46
    BUON GIORNO...
    BRAVO VINCENZO...
    SEMPRE MERAVIGLIOSO...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0