username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La sofferenza ha la chiave

Odia la guerra
ovunque è distruzione
il soldato combatte
il fucile ferisce
spara spara
qualche volta abbatte
legge di sangue
nessuna garanzia
solo guerriglia e morte
le trincee
angolo di pace
il soldato si riposa
riposa il suo fucile
slaccia gli anfibi
il piede respira
l'aria sparata
a stelle e strisce
difende la patria
difende se stesso
non chiama
è chiamato
soccorre un compagno
gli muore davanti
quel povero soldato
venuto dall'Est
per affrontare il nemico
invisibile offensore
la mano cede
alla sua stretta
stringe
un sasso
un immobile cimelio
la terra
presto la terra!
un pugno
basta
a sotterrarlo
in fretta
che non si sappia
che è morto
l'esercito nemico
salta il muro
il fosso scavato
si lancia all'attacco
il combattente
ferito
torna a casa...
torna a casa
valoroso soldato
senza il fucile
scorda in fretta
il tuo passato

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Maurizio Cortese il 07/01/2010 22:32
    Il ritmo incalzante si coniuga magnificamente con la fretta di dimenticare: molto bella
  • giusi boccuni il 07/01/2010 19:53
    mi ha toccato e commosso, bravissimo, ben fatta, quasi materica... anche nelle pause pregne di intensità
  • Anonimo il 07/01/2010 17:50
    Per loro sfortuna mai dimenticano il loro passato!! La guerra decisa dall'alto per poi mandare allo sfacelo ragazzi, dicono che serve... mah, non so... non riesco a intendere questo bisogno...
    bellissima Salvatore, ogni tanto riflettere su argomenti che cerchiamo di non sentire dentro, fa bene!!
  • Anonimo il 07/01/2010 16:07
    Denuncia sentita delle atrocità della guerra e riflessione psicologica della vita di trincea. Molto apprezzata.
  • giovanna raisso il 07/01/2010 16:04
    è un tema che affronti spesso.. l'inutilità della guerra e la sua scia di morte... ed ogni volta tocchi il cuore..
    bravo Salvo
  • loretta margherita citarei il 07/01/2010 13:56
    molto sentita bravo
  • Dolce Sorriso il 07/01/2010 13:38
    bella poesia
    piaciuta
  • Antonietta Mennitti il 07/01/2010 13:25
    Piaciuta tanto!
  • Patty Portoghese il 07/01/2010 13:15
    Cerchiamo di trovarla e buttarla via questa chiave... magnifico grido poetico!
  • karen tognini il 07/01/2010 12:24
    Bella... purtroppo.. invece
    che parlare d'amore... ci dobbiamo scontrare
    con le tristi realtà.. ancora del nostro tempo!!!!!
    bravo Salvatore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0