accedi   |   crea nuovo account

A volte

a volte vorresti,
non aver incontrato
il computer mai,
non aver conosciuto
amici on- line.
perché quando tu senti
avvolta dal male,
quello vero
quello nero,
tu ci stai male,
per un amica
mai conosciuta
mai incontrata,
e vorresti ma non puoi
e potresti ma non devi,
ma forse è solo colpa mia
della mia sete di vita, e
sete d'amici.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Marhiel Mellis il 26/01/2010 11:27
    Eh! Proprio stamattina alla radio discutevano su amici virtuali del Web... trovo non sia demone virtuale voler comunicare.. anzi. Tuttavia la magia nel guardarsi e parlarsi dal vivo è sempre più intrigante e decisivo a volte in particolare per il cuore... Bella e forte!
  • Dolce Sorriso il 10/01/2010 21:15
    concordo con Dani...
    bella poesia
  • alice costa il 08/01/2010 14:16
    gli affetti, tutto ciò che in qualche modo ci tocca ... virtuale non è ... se ti commuovi per una poesia o ti fa sorridere un racconto non puoi farlo virtualmente ma solo realmente...
    abbraccisssimo
  • Anonimo il 08/01/2010 09:22
    Bella!
  • Cinzia Gargiulo il 07/01/2010 23:16
    Gli amici se veri non si perdono mai... nel reale come nel virtuale!
    Bella!
    Un abbraccio...
  • loretta margherita citarei il 07/01/2010 21:19
    molto bella fer un bacio
  • Anonimo il 07/01/2010 20:08
    Continuo a ribadire che il virtuale non conta... perchè se hai sentito, provato e anche sofferto vuol dire che tanto virtuale non è!! Quando proviamo qualche cosa dipende sempre e comunque dal nostro stato d'animo e non dalle altre persone...
    mio modesto pensiero... un bacio Ferny.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0