username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dentro la materia oscura

Cosa c'è
dietro quest'universo che si muove
dietro queste stelle
in continua espansione?
Dove finisce il segno misurato
dalle macchine inventate
e dove comincia l'infinito
suggerito dai poeti
e da chi non accetta che la vita
sia questa sola
e non abbia conseguenza
che non sia materia?
E cosa c'è dentro quella
che chiamano oscura
perchè non è palpabile
perchè è vera
proprio perchè
nessuno l'ha mai vista?
Il mio occhio è debole
arriva a contare solo poche centinaia
di quelle luci che decorano
il nostro spicchio di cielo
ma il mio cuore è grande
e può immaginarne
un milione di miliardi
ad affollare lo spazio profondo
fino a dove la luce
non diventa che debole eco
ma se quello che intuisco è vero
perchè non possiamo toccarla
la realtà che ci appartiene
perchè la vita sempre ci sfugge
fino a morire in un attimo
che nessuno è riuscito a fermare?
E perchè nessuno ce lo vuole dire
cosa c'è dietro quel velo
dove vanno le anime
quando s'infrange il mistero del cielo?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • ANDREA il 23/11/2014 23:53
    dolci pensieri assieme, con numerosi perche' invalicabili, piaciuta moltissimo
  • Maria Luisa Melo il 24/03/2012 19:37
    Nessuno ce lo dice perché tocca a noi poeti scriveri e sentire le tue domande che sono le domande di quasi tutta l'Umanità. Dico "quasi" perché molti non si fermano a domandarsi perché fa paura, fa male, perché ci vuole coraggio di andare avanti sapendo che un giorno "quel velo" s'aprirà e SAPREMO LA VERITA' DELL'UNIVERSO!!!!
    Maria Luisa Melo.
  • Anonimo il 08/01/2010 19:01
    Beh... penso che nessuno lo possa dire, almeno non ho mai conosciuto nessuno che potesse farlo!!!
  • loretta margherita citarei il 08/01/2010 15:01
    complimenti, mi ha presa nella lettura super bravo
  • Simone Scienza il 08/01/2010 14:55
    Dalla regia? una luce qui prego... questo Signore ha qualcosa da dire, BRAVO DAVVERO, PIACIUTA!
  • francesca cuccia il 08/01/2010 14:40
    Bellissime domande in un bellissimo pensiero di vita, bravo Salvo.
  • vincent corbo il 08/01/2010 14:38
    Meravigliosa riflessione. Io sono sicuro che ci siano tante cose incredibili, tanta luce e amore.
  • alice costa il 08/01/2010 14:05
    l'infinito, l'universo, la luce... misteri analizzati da tanti... filosofi, scienziati, fisici... ma... non risolti...
    ma l'uomo imperterrito continua a porseli e chissà...
  • Francesca La Torre il 08/01/2010 13:34
    Bella, Il mistero della vita, molto ben espresso.
  • karen tognini il 08/01/2010 13:04
    scusaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!! continuo a chiamarti Vincenzo... non ho più rimedi x il salvare il mio cervello!!!!!!!!!!!!!!!
    scusami Salvatore!!!!!!!!!!!!!!
  • Antonietta Mennitti il 08/01/2010 12:53
    Al di la' della vita... c'e altra vita... e sinceramente credo sia migliore di questa terrena. Solo chi ha oltrepassato tristemente questa soglia... conoscera' o meglio avra' potuto godere delle bellezze...( spero del paradiso! ) Acuta osservazione Salvatore.
  • Anonimo il 08/01/2010 11:36
    il mistero dell'infinito non ci è concesso in vita, forse per non ancor più disprezzare questa esistenza di solo obblighi, che ci accomunano durante la nostra battaglia di sopravvivenza. molto bella la tua poesia. ciao Salva.
  • karen tognini il 08/01/2010 11:25
    STUPENDA... UN 'OSSERVAZIONE ATTENTA... SUI MISTERI... DEL DOPO VITA...
    CHISSA' VINCENZO... CON SICUREZZA::NESSUNO PUO' DIRLO!!!!
    MA GODIAMOCI, INTANTO, LA VITA TERRENA...
    CON AMORE, SEMPLICITA'...
  • Anonimo il 08/01/2010 11:06
    Filosofica, meditazione profonda sul fine ultimo dell'esistenza. Molto apprezzata.
  • Patty Portoghese il 08/01/2010 10:55
    Che bella, un vero poema! Credo di sapere dove vanno quelle anime... Un applauso a te per questo spunto che fa riflettere e anche molto!
  • Anonimo il 08/01/2010 10:53
    .. perche????.. grande domanda Salvatore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0