username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Kheper

È solo dentro dove vorrei essere
rompere il cristallo dei miei giorni
asfittici
di trasparente infinito ingannevole.

Che poi nessuno e' libero
moira&karma
hanno gia' legato nodi saldi
in fibra d'oriente, sicuro.

Pero' ineluttabile:
inizio/fine, due punti e tu solo una linea
discontinua-interrotta-diretta.

Scarabeo del cuore:
siedi sul limite geometrico della vita.
E avvieni.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Flavio Burni il 07/10/2010 20:07
    Mi ricorda molto lo stile di Jim Morrison. Bella.
  • Alessandro Fontana il 29/09/2010 21:26
    Seppur non apprezzi in generale le poesie non rimate.. questa m'ha preso enormemente! Bellissima ^^
  • laura cuppone il 29/06/2010 13:05
    ps.. gli scarabei sono una metafora troppo grande (li adoro!) .. per l'uomo di oggi... scomoda verità la grandezza del piccolo!

    Laura
  • laura cuppone il 29/06/2010 13:01
    SPETTACOLARE!
    devo esser stata cieca per non vederti prima...
    scusa...

    bellissima.
    laura
  • Vincenzo Capitanucci il 10/01/2010 16:24
    Nodi da sciogliere... lo scarabeo d'oro... nella notte lavora...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0