PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A SVEGLIA

Te vai a cuccà tutto cuntiento
E te sceta brutt, stuorto e cu nu turmirnto.
A sera dopp l'urdimo travaglio t'addurm placido e tranquillo
E te sciti a matina cu chillo strunz i squillo.
Te vuoti dint u lietto, te giri comm te truassi dint'a neglia
E po mitti a mano ncoppa a sveglia.
Accussì te fai l'urdim'ora i suonn
Dinto a cinco minuti bbuon,
Mentre durmi te suonni ca stai faticanno
E in vece no è un inganno
Però te ficchi ancora chiù sott
C'à speranza ca sona n'ata vota accussì te vott.
Ti risvegli uardi a sveglia e da chell'ora ne sò passate ddoie.
te vuoti, te ficchi chiù sott
Oggi manco se fatica e a me che me ne fott
Fantasticando nel dormiveglia
Pienz: è stata tutta colpa e chella stronza i sveglia

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Salvatore Ambrosino il 12/02/2010 19:30
    Il tuo vernacolo mi sorprende, comunque una bella poesia
  • Giovanni Ibello il 08/10/2008 12:01
    checazz frà..
    ciao, Jo.
  • Ada FIRINO il 09/04/2008 12:28
    perdona il mio napoletano maccheronico, ma mi piace tanto.
  • Ada FIRINO il 09/04/2008 12:27
    Bella e simpatica poesia. pure tu si simpatic! Iamme guaglio', va iinanz accussi!
  • Ada FIRINO il 09/04/2008 12:27
    Bella e simpatica poesia. pure tu si simpatic! Iamme guaglio', va iinanz accussi!
  • Anonimo il 08/03/2008 14:19
    bellissima poesia complimenti
  • Ivan Iurato il 04/12/2006 12:13
    Concordo con Giuseppe, Simpatica davvero, credo che tu abbia trovato una tua bella dimensione nella poesia dialettale, ora mi aspetto da te temi un po' più aulici...
    a rileggeri.
  • Giuseppe Nibbio il 01/12/2006 18:00
    simpatica stà cazz... e sveglia!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0