PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La vita

Alle prime luci del giorno
più forte il passero cinguetta
più dolce è il suo canto
e mentre dormo di lui m'innamoro.

Poi penso stupita a come avrà fatto
ad essere oggi identico a ieri.
Illusione di un libero arbitrio
negli spazi straziati dal tempo
che ubriaco ci narra la sera.

Dalla finestra guardo bizzarra
la vita, che alla vista, va piano morendo
e ancora io cambio, avvilita
il mio umore, ogni volta, con lei.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Doriano Aquino il 23/06/2012 12:28
    Poesia molto profonda e trasmette emozioni.
  • loretta margherita citarei il 09/01/2010 17:16
    piaciuta molto
  • Aedo il 09/01/2010 15:40
    Poesia bellissima: alterni immagini intense a riflessioni profonde sul senso della vita. Bravissima!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0