accedi   |   crea nuovo account

Dissolvenza in nero

Speranze
Ormai
Non
Nutro
Ogni
Cosa
Ora
Mi
Appare
Mesta
O
Ripugnante,
Tristemente
Effimera

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Verdiana Maggiorelli il 20/12/2010 14:53
    Titolo strepitoso per un acrostico essenziale, direi perfetto.
    Viva le alterazioni di coscienza, se portano a tali risultati.
  • Anna Maria Russo il 09/01/2010 22:35
    bell'acrostico.. penso che capiti almeno una volta nella vita.. quando tutto sembra che non abbia più senso e il buio ti avvolge.. desideri addormentarti per non svegliarti più... Io l'ho pensato da pessimista quale io sono.. bell'acrostico..
  • Anonimo il 09/01/2010 21:16
    Bene, niente acrostici, adesso vado a letto tranquillo. Grazie e buona notte. Domani ti mando un mess privato per un favore che ti devo chiedere.
  • Ermete Marrocco il 09/01/2010 21:11
    Per Giacomo:

    Anche questo componimento è vecchiotto. È la speranza in un suicidio chimico, pulito, che porti dolcemente al sonno, poi al coma, e alla morte. In realtà, però, il suicidio è un gesto che non considero eticamente tollerabile se non in situazioni di particolare gravità (per ragioni che non mi dilungo a spiegare in questa sede), e che quindi escludo nel modo più categorico dalle scelte che ritengo di poter o dover operare nel corso della mia esistenza. Niente più di una fantasia, quindi. Inoltre, sul piano tecnico, è oggi molto difficile ottenere una transizione dalla vita alla morte di questo genere con i farmaci disponibili al pubblico. Prima erano molto diffusi i barbiturici, che permettevano facilmente di procurarsi un'overdose letale. Oggi sono stati soppiantati quasi completamente dalle benzodiazepine, con le quali è praticamente impossibile uccidersi. Comunque, lo ripeto, si tratta solo di un'amara fantasia fatta in un momento di depressione. Ti ringrazio moltissimo per l'attenzione che dimostri verso i miei scritti. Declino però il tuo invito alla competizione, visto che scrivere acrostici non è mai stato il mio forte, e questo è venuto fuori così, eruttato dalle profondità dell'Es in uno stato di alterazione della coscienza e peculiarissima ispirazione.
  • Anonimo il 09/01/2010 20:46
    ah dimenticavo... 5 stelle
  • Anonimo il 09/01/2010 20:46
    Mi era sfuggito questo Acrostico, la mia specialità. Ermete, sono franco... dimmi che non è tutto vero... speranze ormai non nutro no... prometti qui davanti a tutti che questa è una licenza poetica... altrimenti mi fai star male, davvero, stanotte non dormo! Tornando all'Acrostico lo trovo straordinario; allora impegnati per farne uno leggerino, allegro, per qualche poetessa oppure facciamo un gioco, io ne faccio uno per te ERMETE e tu uno per me GIACOMO. Aggiudicato? Se sei d'accordo al più presto lo postiamo e poi spargiamo le voci della gara... spero di perderla, e poi io sono avvantaggiato per i tanti amici. Tu corri, magari vinci. Ciao, buonanotte, io vado a letto con le galline.
    P. S. ho amici speleologhi subacquei a Biella... chissà se li conosci.
  • Ermete Marrocco il 09/01/2010 19:07
    Grazie a tutti per i commenti.
  • loretta margherita citarei il 09/01/2010 17:06
    acrostico ben scritto
  • vincent corbo il 09/01/2010 14:08
    Sonno coma morte: c'è chi dice che la morte è scolpita nel sonno...
  • Amorina Rojo il 09/01/2010 13:20
    notevole Acrostico... denota grande sensibilità ed intelligenza, sono certa che ne parli perchè le speranze le nutri... eccome! sulle cose effimere ti facciamo compagnia in tanti. un bel voto... se non ti dispiace
  • sara zucchetti il 09/01/2010 11:27
    Che tristezza in questo momento siamo in due ma vedrai che passerà!
  • Anonimo il 09/01/2010 10:49
    Che tristezza spero che non sia vero così.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0