PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sulla strada per Emmaus

Nelle tasche essi cercano i pensieri
una parola, un sussurro
qualcosa che colmi la distanza
di quei passi che risuonano
a ritmo lento lungo la strada deserta.

Vanno ancora verso l'attesa
senza sapere che qualcuno li attende
aspetta da tempo, immerso nel tempo
senza che si consumi, senza che si stanchi
con la volontà sola di farsi cose
di diventare materia
di essere tutto

Se solo alzassero lo sguardo
che ancora si specchia nella pozzanghera
dopo la fraudolenta pioggia.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0