PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quell'inconfondibile odore di muschio

Passeggiando per mano,
in un fresco mattino e
respirando

quell'inconfondibile odore
di muschio,

rallento il mio passo
osservando le tue labbra
e le sfioro,

dominando il mio cuore.
Tutto intorno a me è silenzio,

ti accosti, mi attiri a te
ed in un'istante

fermi l'universo!

Nell'aria i nostri sospiri
si fondono, in un solo
corpo.

È buio ormai...
ma risvegliandomi assaporo
il nulla,

perchè il nulla è il
non averti!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 11/01/2010 22:44
    Profonda, veramente profonda!
  • franco buldrini il 11/01/2010 10:28
    Sempre bravissima.
  • loretta margherita citarei il 11/01/2010 09:32
    dolcissima, tra sogno e realtà
  • Jurjevic Marina il 11/01/2010 01:09
    E fermi l'universo..
    Triste ricordi miei...
    Brava cara... e complimenti per la poesia scritta con Giusy

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0