username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cosa sarà di noi

Un mondo elettrico
dall'elettronica ormai
annientato.
Cellulari finti soggetti
s'aggirano tra le vie
di un universo
di gente
fuori di mente.
Corre dietro a cosa
forse nemmeno lo sa.
Crede ancora?
Ma in cosa...
Osservo sperduta
in un mondo che sembra
non m'appartiene.
Scrivo poesie
storia d'altri tempi...
Forse son matta io?
Cosa sarà di noi...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 11/01/2010 22:15
    la poesia è un'arte, il cellulare è un mezzo non sarà mai "intero" ciao Patty. Salva.
  • giusi boccuni il 11/01/2010 20:10
    chi ancora oggi, fra mille sollecitazioni e mistificazioni riesce a trovare la via del cuore è sanissimo, brava Patty
  • Anonimo il 11/01/2010 19:16
    Angoscioso interrogativo sulla nostra civiltà che esalta in maniera assurda la tecnologia, perdendo di vista i valori che rendono l'uomo libero. Molto condivisa ed egregia opera letteraria.
  • francesca cuccia il 11/01/2010 17:13
    I matti sono altri fanno del male e tolgono sogni e speranze noi scriviamo e diamo vita a pensieri e parole d'amore, molto bella Patty.
  • loretta margherita citarei il 11/01/2010 16:29
    continua così patty a me piaci moltissimo
  • Ruben Reversi il 11/01/2010 14:45
    MOLTO BELLA E RAFFINATA A DARE RIFLESSIONE SUL NOSTRO MODO DI ESISTERE.
    DI NOI SARA' ANCORA VITA E TENEREZZA FINO A QUANDO RIUSCIREMO A VIVERE DI POESIA.
    SEMPRE IMMENSA DOLCE PATTY. RUBEN TI BACIA!
  • Anonimo il 11/01/2010 13:59
    Molto bella, molto vera, molto attuale, come dire... scusa mi suona il cellullare...
  • Auro Lezzi il 11/01/2010 13:38
    Uhmmm pensa a quando i baci saranno dati con i microchip... Sai che godimento...
  • Viky D. il 11/01/2010 13:25
    I matti sono quelli che pensano che scrivere sia roba d'altri tempi... la nostra amata scrittura è una VERA ancora di salvezza. Ecco, con le tue bellissime mi hai dato uno spunto, grazie!
    Bella bella!
  • Francesca La Torre il 11/01/2010 13:17
    bella, riflessione ben fatta e giusta.
  • Salvatore Ferranti il 11/01/2010 12:19
    già, che sarà di noi?
    splendida poesia, pone un serio interrogativo sulla vita e sul destino.
    applausi
  • Anonimo il 11/01/2010 11:24
    Patty, fortuna che esiste la poesia... solo per alcuni la vita è insipida, si perdono proprio il sale della vita!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0