PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Trapezisti

Sul tuo
trapezio
vivi
esisti

nei tuoi parallelismi
obliqui
voli
senza peso

nel verticale oblio

afferrando
la tua anima compagna

in brividi
senza
Re te

Uomo
infinito

dal defunto circo

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Simone Scienza il 13/01/2010 16:26
    La gara è sempre tra te e te Capitanucci, e alla fine VinceEnzo
  • Cinzia Gargiulo il 12/01/2010 23:34
    Sempre particolari le tue poesia Vincè!
    Bellissima!
    Grazie per aver scoperto e commentato mia sorella...
    Bacioni...
  • Fabio Mancini il 12/01/2010 21:37
    Anche su di me, i trapezisti esercitano un forte fascino. Piaciuta. Fabio.
  • Anna G. Mormina il 12/01/2010 18:46
    "... afferrando la tua anima compagna...",... spesso è lei che afferra noi!
    ... molto bella!!!!
  • loretta margherita citarei il 12/01/2010 13:03
    mi ricorda otto e mezzo di fellini ottima cap
  • giuliano paolini il 12/01/2010 12:25
    che ne dici dei conici o dei triangolisti?
    lo so che macchio un po' la magia del tuo scrivere ma ormai mi conosci quando vedo la panna non so resistere
    naturalmente e' un invito a spernacchiare le mie lagnose dediche all'amore all'infinito e tutte quelle altre sciocchezze che riempiono i nostri inutili fogli.
    bacioni e tulipani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0