username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Evasione d'apertura in un mondo al chi uso

La mia mancanza
d'essere
la pago
ogni giorno

sulla libertà
data dall'avere
non avrai la mia pelle

farò vere follie
per evadere
da qui

da
questo lugubre
Qui
così immenso

vasto
irrespirabile

spietato

da lasciarmi
umana mente

veramente
poca chiusa
d'apertura
in scelta

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Anonimo il 12/01/2010 22:56
    Eccellente riflessione esistenziale di estrema sensibilità : la fuga dal mondo chiuso ed ottuso, che soffoca l'essere, verso la libertà. Molto apprezzata e condivisa.
  • giusi boccuni il 12/01/2010 21:30
    ... tu evadi e come, con la poesia... vai oltre, superi barriere che forse chi ha non si pone nemmeno il problema di superare, restando comodamente accoccolato nelle certezze sterili che non fanno evolvere, tu voli, invece, anche con la palla al piede
  • Giuseppe Tiloca il 12/01/2010 21:16
    Emozionato. Bravo
  • Anonimo il 12/01/2010 20:12
    Vincenzo, forse tu hai qualcosa che non ha prezzo, forse chi può pagare qualsiasi prezzo non avrà mai quello che hai tu... COMPLIMENTI
  • Dolce Sorriso il 12/01/2010 18:23
    bella e non ci sono altre parole
    un abbraccio
  • Anna G. Mormina il 12/01/2010 18:19
    "... non avrai la mia pelle... ",... stanchezza nel non essere considerati, voglia d'essere ciò che si sente d'essere!!!!
    ... splendida!!!!
  • Tiziana La delfina il 12/01/2010 18:17
    Bravo Vincenzo parole molto belle e profonde
  • giovanna raisso il 12/01/2010 17:51
    pago ogni giorno.. sulla libertà data dall'avere.. il non esistere..
    bellissima Vincenzo
  • Anonimo il 12/01/2010 16:29
    Si, ha ragione Simone... tema dell'essere trattato con grande eleganza!
  • Simone Scienza il 12/01/2010 15:12
    Che eleganza, bravo!
  • Anonimo il 12/01/2010 14:26
    giusto, tieni duro fino in fondo, mai vendere la propria pelle a buon mercato, mai accontentarsi.
    Sempre in forma Capitano
  • karen tognini il 12/01/2010 13:53
    SE evadi... fammi sapere...
    a Bora Bora..
    ci vengo
    volentieri!!!!!
  • loretta margherita citarei il 12/01/2010 12:43
    a volte bisogna spellarsi per avere nuova pelle piaciuta cap
  • Anonimo il 12/01/2010 12:07
    destinazione luce anche tu!!! molto bella!
  • giuliano paolini il 12/01/2010 12:06
    la struttura umana e' assai complessa e incredibile, quando disponiamo di tutto: tempo salute mezzi spesso non riusciamo a usare tutta questa abbondanza, mentre quando viene a mancare qualcosa il suo non esserci ci diventa sprone per fare quello che prima con 10 non siamo riusciti ora con 1 o con 0 diventa improrogabele e fantasticamente urgente
  • Salvatore Ferranti il 12/01/2010 11:29
    sei sempre un grande, quando prendi la penna in mano...
  • Anonimo il 12/01/2010 11:16
    .. eh si Capitano e come se ci fossimo incontrati da qualche parte.. o meglio da qui alle prossimita' possibili..
    grande come sempre
    cf
  • Anonimo il 12/01/2010 11:08
    Niente di nuovo nel dire che sei un grande, uno stile professionalmente ineccepibile...
    Bravissiissiissimooo!!!
  • Antonietta Mennitti il 12/01/2010 10:55
    Non evadere ti prego... ci mancherai anche tu!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0