accedi   |   crea nuovo account

Vieni da me!

Lascia
che percorra,
con le mie mani
fameliche,
ogni millimetro
della tua pelle.
Lascia
che mesci,
per ore
ed ore,
la mia saliva
con la tua.
Lascia
che divori
il tuo sesso,
dolce
e succoso,
fino a
farti impazzire.
Lascia
che ti penetri,
e ti frughi
dentro,
dall'alba
al tramonto,
dal tramonto
all'alba,
senza soste
e senza
respiro.

 

2
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2013 16:32
    apprezzata... complimenti.

8 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 17:24
  • Anonimo il 22/05/2011 21:29
  • Anonimo il 22/05/2011 21:25
  • Anonimo il 17/10/2010 19:15
    Si avrà mai un momento di sesso vissuto poetico quanto un momento di sesso scritto?
  • Solo Aivlis il 26/04/2010 12:11
    Wow... una poesia che lascia ben poco all'immaginazione...
  • vasily biserov il 15/04/2010 11:13
    bella poesia... molto sensuale... piaciuta!!
  • Anonimo il 13/04/2010 13:23
    * una=anche LoL! Dormo ancoraaaaaaaaaa
  • Anonimo il 13/04/2010 13:21
    Ti sei preso il viagra? ahahaha schezzooooo! bella, anzi devo dire che stavota sei stato una romantico. Baci Lylly

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0