accedi   |   crea nuovo account

il natale d'una volta

Il natale di ieri,
d’una volta,
il natale di quando
eri piccolo,
il natale,
d’un tempo,
il natale,
com’era;
c’era tanta neve,
più di ora,
ora,
siamo senz’acqua;
allora,
le rondini partivano a
razzo,
e se ne vedevano,
verso l’Africa,
l’inverno era freddo sul serio,
e durava
a lungo;
una volta,
ma c’era forse,
un po’ più d’umanità.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • michela salzillo il 28/12/2011 19:14
    Un ricordo descritto abbastanza bene, piacevole da leggere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0