accedi   |   crea nuovo account

L'esistenza di un amore

Ci sono amori che iniziano,
altri che finiscono,

ed altri ancora che non hanno
nemmeno la possibilità di
iniziare e finire;

ci sono mani che si toccano
dentro e fuori,

e c'è il mio amore là fuori,
da qualche parte,

che sorride e
spera.

Ci son catene da spezzare,
tiranni da scacciare,

mondi da ricostruire; ma il
mio amore è sempre lì a
guardarsi allo specchio,
ben radicato in me;

e non basteranno catene da
spezzare, mondi da ricostruire
e tiranni da scacciare

per poterlo soffocare,
perchè esso rimarrà sempre qui...

qui dove dovrebbe essere!

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 14/01/2010 23:17
    Riflessione profonda, sofferta, meditazione sull'amore e la sua essenza, meta implorata da molti. Sublime opera poetica molto apprezzata.
  • Ruben Reversi il 14/01/2010 21:42
    dolorosa considerazione, la vita ci sfugge, l'amore a volte mai vissuto. intensa... brava antonietta. ruben
  • Rino il 14/01/2010 19:46
    verrebbe da dire..." e guai a chi me lo tocca..." iinvece l'amore tocca... tocca... e quando ti tocca... brava Antonietta!
  • Anna Maria Russo il 14/01/2010 18:44
    amori che iniziano.. amori che finiscono.. amori lontani... c'è l'amore che niente e nessuno potrà distruggere.. il vero amore...
  • B. S. il 14/01/2010 18:24
    Mi piace molto...
    Sei brava!
  • giovanna raisso il 14/01/2010 16:49
    ben radicato in te.. trapela da ogni tua poesia..
  • Antonietta Mennitti il 14/01/2010 16:32
    Grazie siete unici... Commossa!
  • Anonimo il 14/01/2010 16:20
    Mi ci ritrovo tantissimo in questa poesia. Complimenti
  • Giuseppe Tiloca il 14/01/2010 15:23
    Antonietta mi piace sempre più leggere queste tue poesie, le trovo estremamente belle. brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0