PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

specchi

riflessa in uno specchio,
l' unica persona che mi può giudicare,
un giudizio muto,
a cui non si può sfuggire,
quante volte ti sei specchiato?
avresti voluto morire?
questa sera tu puoi cambiare,
rompi questo specchio,
non ti può giudicare,
rispecchiati negli occhi delle persone.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • bernardo gentile il 14/09/2008 19:58
    persona curiosa e "incomoda" dell'io.
    ciao
  • Anonimo il 13/09/2008 17:41
    Anche tu, poco clemente con te stesso?
    un giudizio muto... mai aver paura di riconoscere le nostre parti marce...
    Ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0