username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

... è il mio sentire

In un fragoroso mare
infinito
è il mio sentire.
Come onda s'ingroviglia,
si scaglia con irruenza
su rocce di un cuore
incenerito
da catalessi guizzante.
Si assesta,
all'improvviso,
quieto
come voler percorrere
tragitti all'inverso,
disperdendo
sogni e ricordi graffiati dal tempo.
Nello sciacquio della risacca,
l'onda
cerca una possibilità di difesa
ad un cuore che fa da scudo
ad una buia ed angusta fuga,
sbiadendo la malinconia
in un suono di Vita
all'infinito.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Grazia Denaro il 19/01/2012 22:06
    Intense espressioni che vengono dall'ego ferito, brava!
  • Fabio Mancini il 16/01/2010 08:06
    Sensazioni fortissime e grande personalità. Ti abbraccio, Fabio.
  • Aedo il 15/01/2010 19:16
    Riesci a provare sensazioni fortissime, che ti portano lontano, al di là dei pensieri nebulosi di un mondo alla deriva, che non riesce neanche ad avvertire la dolcezza di un sorriso. Bravissima!
    Ciao
    Ignazio
  • Anonimo il 15/01/2010 17:14
    Intense le sensazioni espresse
  • loretta margherita citarei il 15/01/2010 16:17
    molto intensa, rabbiosa direi, bravissima un bacione amica carissima lor
  • francesca all il 15/01/2010 15:19
    mi è piaciuta davvero molto... con questa dolcezza...
  • giusi boccuni il 15/01/2010 14:42
    "disperdendo sogni e ricordi graffiati dal tempo"... meno male che la vita, come un fragoroso mare infinito, sbiadisce con la sua onda le tracce del dolore, per ricominciare a spumeggiare... bella e dolce poesia
  • Vincenzo Capitanucci il 15/01/2010 11:40
    Bellissimo è il Tuo sentire Vittoria... in questo fragore di mare... dove tutto s'ingroviglia... cercando una difesa... dietro ad un scoglio di cuore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0