accedi   |   crea nuovo account

La notte

Immancabilmente sveglia
seduta sul letto
guardo nel vuoto.

Il buio che mi avvolge non mi piace...
mi fa sentire immancabilmente sola.

La TV accesa
cerca di distogliermi dai pensieri
che puntualmente ogni notte
si ripresentano.

La mente vuole scacciare quelli tristi
e ricordare quelli belli.

Lotto ogni notte con i miei pensieri...

Le ore scorrono veloci,
le lancette scandiscono i minuti
e i secondi di una vita che mi scorre davanti.

Aspetto il giorno in questa notte buia
buia come la mia vita...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Alexis Blondel il 04/12/2011 01:33
    la poesia in assoluto in cui riesco ad immedesimarmi meglio, e' esattamente come mi sento troppe volte, di notte... bellissima poesia, davvero! brava!!!
  • grazia savonelli il 20/03/2011 06:52
    anch'io amo la notte vedi mia poesia con lo stesso titolo complimenti ciao
  • Rino il 16/01/2010 18:10
    Sono disarmato dal tuo buio... e' come se ti vedessi, aggrappata a qualche ricordo che non ne vuol sapere di riaffiorare alla memoria, sopraffatto dall'oggi... Ma devi puntare i gomiti, Cinzia... sbucciarteli una, due, cento volte
    e non importa se le dita si impastano di sangue... uno squarcio, però, si è già aperto, non trovi? Comincia dai tuoi nuovi amici di... tastiera (ricordi Charlie Brown?) In gamba, Cinzia!!!
    Ah... i ricordi ti verranno a trovare, ma allora avranno il giusto sapore... Ciaooo
  • loretta margherita citarei il 15/01/2010 19:08
    stati d'animo negativi che sconvolgono, ben descritti, piaciuta
  • Aedo il 15/01/2010 19:04
    Aspetti profondi di un'introspezione notturna, quando si cerca di riannodare le fila del proprio vissuto. Brava Cinzia!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0